sabato 9 maggio 2015

VENDICATORI...DA DOVE INIZIO...??? (Da Vendicatori Divisi a Civil War)

Insieme agli X-Men, i Vendicatori sono il gruppo di Supereroi più conosciuto alla maggior parte dei lettori di comics Marvel.
Ma chi sono costoro? Si tratta di un gruppo di Supereroi della Marvel Comics composto da vari personaggi e può essere considerato l'equivalente della Justice League, altro supergruppo di Supereroi ma della DC Comics.
L'elemento che li differenzia dagli altri gruppi di Supereroi della Marvel è che sono riconosciuti a livello mondiale ed hanno il benestare dell'O.N.U. e ne sono finanziati, quindi sono autorizzati ad  agire sul piano internazionale.



Avengers Vol. 1 #1 - Marvel Comics
Il gruppo nacque per affrontare la minaccia di Loki contro il fratellastro Thor, il Dio del Tuono, che gli mise contro Hulk. La sconfitta del Dio dell'inganno avvenne grazie all'unione di alcuni Supereroi che ha permesso loro di rendersi conto che l'esperienza di ognuno e l'univocità dei loro poteri se unita poteva fare la differenza contro minacce troppo potenti per essere affrontate da una singola persona. Fu così che decisero di unirsi in un gruppo...I Vendicatori.
La formazione originale o per meglio dire i membri fondatori era composta da Thor, Iron Man (Anthony Edward 'Tony' Stark), Hulk (Bruce Banner), Wasp (Janet Van Dyne) e Ant-Man (Hanry 'Hank' Pym).
Quest'ultimo nel corso del tempo ha assunto altre identità, nell'ordine Giant-Man, Golia, Calabrone, Dr. Pym ed infine Wasp.
Con il ritrovamento in mare da parte dei Vendicatori di Capitan America in stato di ibernazione in un blocco di ghiaccio (fu scagliato nel mare da un Namor in preda alla follia) anche l'eroe a stelle e strisce entra a far parte del gruppo a partire dal numero 4 della serie in sostituzione di Hulk.
La base dei Vendicatori è situata a Manhattan in una villa privata di proprietà di Tony Stark alias Iron Man che ha messo a loro disposizione anche il fedele maggiordomo Edwin Jarvis su cui ogni membro attivo o riserva poteva fare affidamento.
Un altra particolarità del gruppo dei Vendicatori è che per l'ammissione non si faceva nessuna distinzione di razza, colore, sesso e neanche l'essere un criminale alla ricerca di redenzione o di una seconda possibilità. Infatti tra le loro fila si sono succeduti personaggi come Occhio di Falco (Clint Barton) o Wonder Man (Simon Williams) entrambi ex criminali in cerca di una seconda chance.
Appartenenti alla razza mutante come La Bestia (Hanry 'Hank' McCoy), Quicksilver (Pietro Maximoff) e Scarlet Witch (Wanda Maximoff) o persone di colore come Falcon (Sam Wilson) futuro partner di Capitan America e Pantera Nera (T'Challa) Re dello stato africano immaginario chiamato Wakanda e famoso perché è l'unico stato al mondo a possedere il più grande giacimento di Vibranio, una delle tante sostanze e/o minerali immaginari presenti nell'universo Marvel.
Tra le fila del gruppo vi transitarono anche divinità, alieni, ex-spie, ecc...
Con il trascorrere del tempo e l'ampliarsi dei membri, il controllo sul gruppo da parte del leader o Presidente scelto a maggioranza divenne talmente ingestibile che i membri fondatori presero la decisione di limitare a sei il numeri dei Vendicatori attivi e a tutti gli altri venne assegnato lo status di membro di riserva.
In un secondo tempo le formazioni dei Vendicatori divennero due, e quella sulla costa ovest in California assunse il nome di Vendicatori della Costa Ovest (West Coast Avengers) il cui comando fu affidato ad Occhio di Falco direttamente da Capitan America.

Marvel Extra n.1 - Marvel Italia
Negli U.S.A. gli furono dedicate una miniserie ed una serie.
La prima di 4 numeri è stata pubblicata nello Speciale I Vendicatori della Costa Ovest dal titolo "Vendicatori Uniti" del Febbraio 2008 ed edito dalle Edizioni Star Comics.
La serie invece si compone di 102 numeri ed in Italia è stata pubblicata nella collana Capitan America e i Vendicatori della Star Comics nei numeri 46, 49, 51, 52, 53, 54, 55, 56, 57, 58, 59, 60 e 61 e sulla rivista Star Magazine Oro sempre della Star Comics nei numeri 5, 6 e 7.
Ed infine negli albi Marvel Extra numeri 1 e 2 della Marvel Italia/Panini Comics.
Attenzione però...i numeri dal 25 al 41 compresi della serie originale sono inediti in Italia.
La serie con il numero 47 cambia nome in Avengers West Coast e ne prosegue la numerazione terminando con il numero 102. Queste storie sono state pubblicate in diverse collane tra cui Marvel Extra, I Vendicatori, Capitan America della Marvel Italia.
Inoltre durante la vita editoriale della collana originale dei West Coast Avengers, gli sono stati dedicati ben 8 annual nell'omonima collana West Coast Avengers Annual. 
Di questi 8 albi alcuni in Italia sono inediti.
Più tardi i due gruppi tornarono ad essere uno soltanto, quello della costa est.
Le storie dei Vendicatori sono state pubblicate in Italia a partire dall'era Marvel-Corno durante gli anni 70 sulla collana Il Mitico Thor 1° Serie chiamatasi poi Thor e i Vendicatori e successivamente Thor e Capitan America mantenendo la stessa numerazione e concludendosi con il numero 243.
Dopo diversi anni di assenza delle pubblicazioni Marvel in Italia, le storie dei Vendicatori tornano nel mensile Capitan America e i Vendicatori della Star Comics, poi quando la Marvel Italia rilevò tutti i diritti le loro storie passarono in altri mensili.
Ma se volessi iniziare a leggere le storie dei Vendicatori cosa dovrei cercare? E da dove iniziare?
Se si ha la possibilità è consigliabile recuperare gli albi della Editoriale Corno ma in alternativa è possibile leggere alcuni cicli di storie molto belli ed importanti recuperando alcuni volumi brossurati della collana Marvel Gold della Panini Comics. Di seguito i volumi:

Marvel Gold n.2: La guerra Kree/Skrull

- Marvel Gold 01: I Vendicatori contro I Difensori;
- Marvel Gold 02: La guerra Kree/Skrull;
- Marvel Gold 14: La saga di Korvac;
- Marvel Gold 17: I Vendicatori Le grandi minacce;
- Marvel Gold 21: I Vendicatori la corona del serpente;
- Marvel Gold 24: Vendicatori Sotto Assedio;
- Marvel Gold 28: Avengers/X-Men Legami di Sangue;
- Marvel Gold 29: I Vendicatori della Costa Ovest: Alla ricerca della Visione;




quindi con i volumi della collana Marvel Gold in alternativa alle serie Corno si ha la possibilità di leggere alcune delle loro storie ma purtroppo solo una minima percentuale.
Altrimenti un buon punto da cui partire è iniziare con Vendicatori Divisi. 
Ma di cosa si tratta esattamente? Iniziamo con il dire che durante un periodo in cui una delle collane di punta della Marvel non riscuoteva più l'interesse dei lettori, e fu così che entrò a far parte di un progetto di rivoluzione dell'universo Marvel la cui sceneggiatura fu affidata all'autore Brian Michael Bendis. In Italia è stata pubblicata negli albi dal numero 73 al numeri 77 della collana Il Mitico Thor edita dalla Panini Comics.
Il Mitico Thor n. 73 Panini Comics

Questo progetto di rivoluzione prosegue anche nelle saghe successive di House of M, Civil War, Secret Invasion, Dark Reign ed infine Assedio.
Vendicatori Divisi ha apportato enormi cambiamenti e sconvolgimenti nello status quo del gruppo fin dall'inizio della saga con l'arrivo del redivivo Fante di Cuori alias Jack Hart che causa la morte di Scott Lang, il secondo Ant-Man. In tutto questo Thor non è presente perché è morto nel Ragnarok Asgardiano. E non aggiungo altro della storia per non guastare la lettura ad eventuali neofiti che non hanno ancora avuto il piacere di leggerla.
Per coloro che volessero approfondire la conoscenza di questo personaggio che ritengo interessante, consiglio il recupero e la lettura del volume Play Book 5 Fante di Cuori pubblicato in Italia dalle Edizioni Play Press.

Play Book 5 Fante di Cuori - Play Press
Gli eventi drammatici portarono allo scioglimento definitivo del gruppo.
Successivamente a causa di un evasione di grossi calibri e altrettanto pericolosi dalla prigione conosciuta come Raft ma nessun Vendicatore a contrastarla e recuperare i super criminali in fuga, ne tantomeno I Fantastici Quattro e gli X-Men perché assenti, a parte Capitan America, Iron Man e L'uomo Ragno arrivati sul posto, ognuno singolarmente, mentre Luke Cage, La Donna Ragno e Devil si trovavano già all'interno del Raft, fece decidere Capitan America a formare un nuovo gruppo di eroi...I Nuovi Vendicatori.

L'offerta fu fatta a tutti i presenti ma Devil rifiutò. In seguito ad una missione nella Terra Selvaggia, si unì al gruppo anche Wolverine.
Fu cosi che a differenza del primo gruppo, ne entrarono a far parte anche i cosiddetti eroi in solitaria o poco adatti a lavorare in squadra.
Dopo la conclusione di Vendicatori Divisi, è l'inizio del crossover Mutante/Vendicativo House of M nela quale a causa del crollo nervoso di Scarlet si verifica un cambio della realtà nel quale i mutanti sono la specie dominante e sono governati da un Magneto saggio e benevolo. Il crossover si compone di una miniserie principale pubblicata in Italia nella collana ombrello Marvel Miniserie nei numeri dal 69 al 72 e affiancata da vari Tie-In nelle collane regolari e che hanno raccontato storie da prospettive diverse sulla nuova realtà senza inficiare la storia presente nella mini principale.

Marvel Miniserie 69 House of M 1
Prima dell'inizio di House of M ci sono un ciclo di storie de I Nuovi Vendicatori su Sentry ma questo sarà sicuramente argomento di un prossimo post al riguardo.
Con la fine del crossover mutante ci avviciniamo ad uno degli eventi più interessanti degli ultimi anni, sto ovviamente parlando di Civil War.
Ma prima di arrivare nel vivo della guerra civile dei Supereroi ci sono le storie sugli Illuminati.
Chi sono? A mio avviso un'idea geniale e accattivante.
Dopo la prima guerra Kree/Skrull (che potete leggere nel Marvel Gold 2 della Panini Comics, alcuni eroi presero la decisione di unirsi in un gruppo segreto e controllare nell'ombra l'operato degli altri eroi.
I membri sono il Professor X (Leader della razza mutante), Dottor Strange (Mago Supremo della Terra), Mister Fantastic (la mente più brillante del pianeta e leader dei Fantastici Quattro), Namor (Re di Atlantide), Freccia Nera (Re degli Inumani) ed Iron Man alias Tony Stark.
L'offerta venne fatta anche a Pantera Nera (Re del Wakanda), presente alla prima riunione ma rifiutò.

Marvel Miniserie 76 Civil War 1
Ma cosa portò a Civil War?
Ebbene, durante un inseguimento in diretta televisiva da parte del gruppo di giovani eroi conosciuto come i New Warriors per la cattura del super criminale Nitro, quest'ultimo causò un esplosione che distrusse una piccola cittadina uccidendo moltissime persone tra cui molti bambini di una scuola.
Questo episodio scosse a tal punto la comunità che i cittadini sopravvissuti e anche buona parte della popolazione fecero forti pressioni alle autorità e alle istituzioni che alla fine il governo e lo S.H.I.E.L.D. introdussero e approvarono l'Atto di Registrazione dei Superumani.
In cui in pratica il governo registrava le identità segrete e la portata dei loro poteri di chiunque ne facesse uso e quindi con l'obbligo di registrarsi e di fatto di lavorare agli ordini del governo e/o delle sue agenzie. Il rifiuto equivaleva ad essere un fuorilegge e di conseguenza arrestato.
Questo produsse una spaccatura nella comunità dei Supereroi dividendola in due fazioni: quella a favore della registrazione con a capo Iron Man alias Tony Stark e i contrari con Capitan America alias Steven Rogers come leader.
Vi chiederete come mai Cap si dichiarò contrario all'atto. Perché Capitan America è l'incarnazione della libertà e quindi della libertà dell'individuo e non rappresenta i vari governi ma li rispetta entro certi limiti.
Con questa divisione anche i Vendicatori si spaccarono in cui il gruppo dei Nuovi Vendicatori era quello con i membri contrari alla registrazione composto da Luke Cage, Wolverine, Donna Ragno, Pugno D'acciaio, Dottor Strange, L'uomo Ragno, Occhio di Falco. E i Potenti Vendicatori guidato da Iron Man con i membri favorevoli e che davano la caccia a quelli contrari insieme allo S.H.I.E.L.D. Gruppo formato da Iron Man, Wonder Man, Ms. Marvel, Sentry, Ares il Dio della Guerra del Pantheon Greco, Wasp e Vedova Nera.
Inoltre quando alcuni degli Illuminati decisero che Hulk era una minaccia troppo grande per essere gestita, e con una falsa missione lo ingannarono e lo spedirono nello spazio senza possibilità di ritorno e appoggiarono l'Atto di Registrazione dei Superumani, una spaccatura si creò anche all'interno del gruppo degli Illuminati prima dell'inizio della guerra lasciando solo Tony Stark e Reed Richards a far parte del gruppo.
Devil & Hulk 126 - Panini Comics
 E con questo aggiungo che in parallelo vanno letti e si svolgono altri due eventi di grande portata: Planet Hulk, pubblicata in Italia nella collana sulla collana Devil & Hulk dal numero 126 al numero 134 della Panini Comics e la sua naturale prosecuzione World War Hulk pubblicata sempre in Marvel Miniserie dal numero 87 in cui abbiamo il Prologo e poi dal numero 88 al numero 92 la miniserie principale, ed Annihilation pubblicata nella collana ombrello Marvel Crossover dal numero 44 al numero 47 ma consiglio di proseguire anche con i successivi numeri per completezza.
Una particolarità di Civil War (pubblicata nella collana ombrello Marvel Miniserie dal numero 76 al numero 82 della Panini Comics) è che i tie-in ad essa collegati nelle serie regolari non sono marginali ma approfondiscono la storia principale in modo profondo e la completano.
Infine oltre alla miniserie principale e relativi tie-in come detto sopra è importante anche la miniserie di 11 numeri Civil War: Front Line (a mio giudizio una miniserie che ho trovato profonda e stupenda) in cui si racconta di Civil War dal punto di vista di due famosi reporter del Marvel Universe, Ben Urich e Sally Floyd oltre alla storia di Speedball membro dei New Warriors.
Civil War: Front Line di 11 numeri in Italia è stata pubblicata in diversi albi: nella collana ombrello Marvel Mix nei numeri  66, 67, 68, Marvel Miniserie 76, 77, 78, 79, 80, 81, 82 e nel tie-in L'uomo Ragno numeri 461, 462, 463, 464, 465, 467, 468.


Marvel Miniserie 88 World War Hulk 1
Marvel Crossover 44 Annihilation 1



















Segnalo due volumi che consiglio di recuperare, fanno parte della collana Marvel Monster Edition e precisamente Marvel Monster Edition Vol. 8 Civil  War: Preludio che raccoglie la miniserie di 6 numeri dedicata al gruppo dei New Warriors e la miniserie di 5 numeri del Dio Greco Ares e membro del gruppo dei Potenti Vendicatori.  
Marvel Monster Edition Vol. 8
Ed il volume Marvel Monster Edition Vol. 9 Civil War: Disobbedienza Civile dove in questo volume raccoglie storie degli Eroi in Vendita tratte da Hero For Hire dove Misty Knight con l'autorizzazione del governo e finanziata da quest'ultimo apre una nuova agenzia con l'obiettivo di dare la caccia agli eroi ribelli.
Oltre ad alcuni numeri di Cable & Deadpool e dei Thunderbolts. Tutti editi da Panini Comics.
Con la conclusione di Civil War si prosegue con il progetto governativo L'iniziativa o L'iniziativa dei 50 Stati e ideato da Tony Stark.
L'idea è quella di assegnare ad ognuno dei 50 stati un suo gruppo di Supereroi. Tutti registrati ovviamente.
Tutti i Superumani prima di venire assegnati sono inviati a Camp Hammond per essere addestrati.


Spero che questo excursus sui Vendicatori vi sia piaciuto e vi invito ad iscrivervi al blog per seguire gli aggiornamenti e lasciate i vostri commenti e seguiteci anche su Facebook.
A presto.
Vendicatori Uniti!!!
Marvel Monster Edition Vol. 9




Nessun commento:

Posta un commento